La Neuroestetica e il design emotivo nel web

Mai come in questo periodo il mondo ha bisogno di rivalutare il design per aprirsi nuovi scenari comunicativi. Questa operazione può essere messa in campo attraverso una valutazione sempre più mirata e specifica delle esigenze e delle emozioni umane, al fine di portare l’utente, attraverso stimoli sensoriali, nella direzione di scelta desiderata. Oggi è sempre più difficile attirare l’attenzione in un mondo di utenti distratti da migliaia di stimoli e con poca attenzione; il compito del neurodesigner è proprio quello di ottenere l’attenzione dei fruitori ottimizzando aspetti come il coinvolgimento emozionale che l’oggetto può creare e la sua salienza visiva. In questo corso affronteremo le varie tecniche pubblicitarie utilizzate nel web, passando dalla pnl, al neuromarketing, al neurodesign, arrivando poi ai nuovi strumenti di analisi delle percezioni umane come il Facial action coding, Implicit response testing, elettroencefalografia e l’eye-tracking ed infine affronteremo le regole matematiche che regolano il concetto di bello nel web.

Obiettivi del corso

Questo corso ha l’obiettivo di far conoscere le regole fondamentali per creare contenuti web d’effetto; quali sono gli aspetti da considerare per creare pubblicità e contenuti che portano al miglior risultato possibile. Analizzeremo quindi molti aspetti della PNL e del neuromarketing; conosceremo le nuove tecniche e tecnologie utilizzate nel neurodesign per conoscere nello specifico le sensazioni umane che portano l’utente ad una determinata scelta. E infine conosceremo anche alcune regole matematiche molto importanti utilizzate anche da alcune aziende molto famose per creare immagini accattivanti.